Menu
Increase size
Reset to Default
Decrease size

RSS Twitter Google Facebook

A+ A A-

Non si brucia il futuro. Martedi 22 agosto nel ricordo di Lucia Natoli In evidenza

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Il 22 agosto ricorre il 10° anniversario della strage al Rifugio del Falco dove morì Lucia Natoli assieme a Matteo Cucinotta e altre 4 persone, quest’anno l’Osservatorio Politiche per il giovani “Lucia Natoli”, Il Centro servizi per il volontariato di Messina, l’Associazione di volontariato “Il Centauro”, il Centro diurno Camelot,

il Centro di educazione ambientale di Messina e l’Ufficio per i Servizi sociali dei Minori di Messina del Ministero della giustizia, ricordano il triste evento con una manifestazione dal titolo “Non si brucia il futuro – Per non dimenticare e diventare migliori”. L’iniziativa si terrà il 22 agosto alle ore 10:00 presso il Centro Diurno Camelot all’interno della Cittadella Sanitaria “Lorenzo Mandalari” in Viale Giostra a Messina e successivamente alle ore 12:30 presso l’area attrezzata dei Ziriò (Colli S.Rizzo) al Bosco dei ricordi dove da anni un albero ricorda Lucia Natoli.
Nelle intenzioni degli organizzatori, dichiara Saro Visicaro, responsabile dell’Osservatorio Lucia Natoli, vi è “non solo il desiderio di ricordare le vittime del rogo e la figura di Lucia Natoli, direttrice dell’Ufficio del servizi sociali dei minori del Ministero della giustizia, ma di porre ancora una volta al centro dell’attenzione i temi della cura e della tutela dell’ambiente, del dissesto idrogeologico, dell’educazione ambientale, della prevenzione degli incendi”, questioni anche in questa estate tornate nuovamente al centro dell’attenzione anche a seguito dei numerosi incendi che hanno devastato le nostre colline, i nostri boschi.{/gspeech}

  • Data Evento: Giovedì, 31 Agosto 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

strumenti

pulsante5x1000

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Se vuoi ricevere tutte le news dal CESV Messina, iscriviti alla nostra newsletter.


Ricevi HTML?

Accedi o Registrati

Clicca per ascoltare il testo!