Menu
Increase size
Reset to Default
Decrease size

RSS Twitter Google Facebook

A+ A A-
logo Ministero LPS logo Ministero LPS

Contributi per acquisti di beni di utilità sociale in favore delle associazioni di volontariato ed organizzazioni non lucrative di utilità sociale. Scadenza: 31.01.2018 In evidenza

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)
Come ogni anno, ai sensi dell'art. 96 della Legge 342 del 2000, possono presentare domanda per l'attribuzione di un contributo per l'acquisto di ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitarie pubbliche,  i seguenti soggetti:


a) le associazioni di volontariato, costituite in forma di associazione o nelle forme previste dall'articolo 3 della Legge 11 agosto 1991 n. 266, iscritte nei registri di cui all'articolo 6 della stessa Legge;
b) le organizzazioni non lucrative di utilità sociale - ONLUS in possesso dei requisiti di cui all'art.10 del Decreto legislativo n. 460/1997, iscritte all'anagrafe unica delle ONLUS di cui all'articolo 11 del medesimo Decreto legislativo.

Le domande di contributo devono essere inviate tramite raccomandata A/R oppure PEC al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali entro il 31 gennaio 2018 (per quest'anno), fa fede il timbro postale d'invio, e devono riguardare acquisti e/o acquisizioni effettuati dal 1 gennaio al 31 dicembre dell'anno di riferimento.

L'importo del contributo è attribuito mediante istruttoria con il Decreto direttoriale di attribuzione ed Allegato 1 parte integrante dello stesso, costituito dalle tabelle suddivise nelle categorie di "ambulanze", "beni strumentali" e "donazioni" contenenti l'elenco delle associazioni di volontariato e ONLUS risultate beneficiarie, distinte per regione di appartenenza con l'importo del contributo attribuito e pubblicato sul sito istituzionale del Ministero.

Il contributo è erogato con il Decreto direttoriale di liquidazione nel mese di dicembre entro la chiusura dell'esercizio finanziario dell'anno di riferimento e compatibilmente con la disponibilità di cassa sul pertinente capitolo di spesa.

Ai fini della semplificazione delle procedure amministrative, le organizzazioni devono includere tutta la documentazione relativa agli acquisti effettuati nell'anno di riferimento in un'unica busta, riportante la dizione: "Richiesta contributi d.m. 177/2010 - anno  ____".

Le domande devono essere inviate tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo:

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Direzione Generale del Terzo Settore e della Responsabilità Sociale delle Imprese

Divisione III – Volontariato e della Responsabilità sociale delle imprese

Via Fornovo, 8 (palazzina C) - 00192 Roma


L'associazione di volontariato o la ONLUS che ha presentato la domanda è tenuta a comunicare tempestivamente eventuali variazioni riguardanti le coordinate bancarie o postali, l'indirizzo, i recapiti telefonici e di posta elettronica.

 

Il Decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali che individua i criteri e le modalità di concessione e di erogazione dei contributi -previsti all'art. 76 comma 1 del Decreto legislativo n. 117 del 3 luglio 2017- per l'acquisto da parte di organizzazioni di volontariato di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali è in corso di registrazione alla Corte dei Conti.

Il termine ultimo per la richiesta del contributo per gli acquisti effettuati nell'anno 2017 è il 31 gennaio 2018.

Per informazioni: 064683/5039-5036-5046

 Ad oggi, sul sito del Ministero, non sono ancora disponibili le linee guida e il modello di rendicontazione. Non  appena veranno pubblicati ne daremo diffusione.

Fonte: http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/Terzo-settore-e-responsabilita-sociale-imprese/focus-on/Volontariato/Pagine/Contributi.aspx   Clicca per ascoltare il testo! Come ogni anno, ai sensi dellart. 96 della Legge 342 del 2000, possono presentare domanda per lattribuzione di un contributo per lacquisto di ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitarie pubbliche,  i seguenti soggetti: a) le associazioni di volontariato, costituite in forma di associazione o nelle forme previste dallarticolo 3 della Legge 11 agosto 1991 n. 266, iscritte nei registri di cui allarticolo 6 della stessa Legge;b) le organizzazioni non lucrative di utilità sociale - ONLUS in possesso dei requisiti di cui allart.10 del Decreto legislativo n. 460/1997, iscritte allanagrafe unica delle ONLUS di cui allarticolo 11 del medesimo Decreto legislativo. Le domande di contributo devono essere inviate tramite raccomandata A/R oppure PEC al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali entro il 31 gennaio 2018 (per questanno), fa fede il timbro postale dinvio, e devono riguardare acquisti e/o acquisizioni effettuati dal 1 gennaio al 31 dicembre dellanno di riferimento. Limporto del contributo è attribuito mediante istruttoria con il Decreto direttoriale di attribuzione ed Allegato 1 parte integrante dello stesso, costituito dalle tabelle suddivise nelle categorie di ambulanze, beni strumentali e donazioni contenenti lelenco delle associazioni di volontariato e ONLUS risultate beneficiarie, distinte per regione di appartenenza con limporto del contributo attribuito e pubblicato sul sito istituzionale del Ministero. Il contributo è erogato con il Decreto direttoriale di liquidazione nel mese di dicembre entro la chiusura dellesercizio finanziario dellanno di riferimento e compatibilmente con la disponibilità di cassa sul pertinente capitolo di spesa. Ai fini della semplificazione delle procedure amministrative, le organizzazioni devono includere tutta la documentazione relativa agli acquisti effettuati nellanno di riferimento in ununica busta, riportante la dizione: Richiesta contributi d.m. 177/2010 - anno  ____. Le domande devono essere inviate tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale del Terzo Settore e della Responsabilità Sociale delle Imprese Divisione III – Volontariato e della Responsabilità sociale delle imprese Via Fornovo, 8 (palazzina C) - 00192 Roma Lassociazione di volontariato o la ONLUS che ha presentato la domanda è tenuta a comunicare tempestivamente eventuali variazioni riguardanti le coordinate bancarie o postali, lindirizzo, i recapiti telefonici e di posta elettronica.   Il Decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali che individua i criteri e le modalità di concessione e di erogazione dei contributi -previsti allart. 76 comma 1 del Decreto legislativo n. 117 del 3 luglio 2017- per lacquisto da parte di organizzazioni di volontariato di autoambulanze, autoveicoli per attività sanitarie e beni strumentali è in corso di registrazione alla Corte dei Conti. Il termine ultimo per la richiesta del contributo per gli acquisti effettuati nellanno 2017 è il 31 gennaio 2018. Per informazioni: 064683/5039-5036-5046  Ad oggi, sul sito del Ministero, non sono ancora disponibili le linee guida e il modello di rendicontazione. Non  appena veranno pubblicati ne daremo diffusione. Fonte: http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/Terzo-settore-e-responsabilita-sociale-imprese/focus-on/Volontariato/Pagine/Contributi.aspx

  • Scadenza: Lunedì, 05 Dicembre 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

strumenti

pulsante5x1000

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Se vuoi ricevere tutte le news dal CESV Messina, iscriviti alla nostra newsletter.


Ricevi HTML?

Accedi o Registrati

Clicca per ascoltare il testo!