Menu
Increase size
Reset to Default
Decrease size

RSS Twitter Google Facebook

A+ A A-

Aarhus, Città danese sarà capitale europea del volontariato 2018 In evidenza

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Nel 2018 Aarhus sarà Capitale europea del volontariato.

Il riconoscimento è stato assegnato dal Cev - Centro europeo del volontariato, di cui CSVnet è membro, nell’ambito del concorso giunto alla sua quinta edizione. L’iniziativa premia le municipalità che meglio promuovono il volontariato a livello locale, favorendo le collaborazioni fra i Centri di servizio europei e le stesse organizzazioni. Precedentemente Londra, Lisbona, Barcellona e nel 2017 Sligo (Irlanda) hanno ricevuto questo riconoscimento, assegnato ogni anno a un comune europeo diverso.

La cittadina danese, già Capitale europea della cultura 2017, è stata premiata per la sua grande attenzione alla politica di cittadinanza attiva e la forte collaborazione tra il comune, il settore culturale e quello di assistenza sociale, ambiti nei quali i volontari prendono parte alla creazione dell'agenda politica. Un segno di come le istituzioni e la società civile possano cooperare.

Le attività previste per il 2018 faranno riferimento a quattro principi fondamentali: l’eredità di una cultura del volontariato radicata; la capacità di far sentire tutti parte di Aarhus capitale del volontariato 2018 nonostante la diversità di età, etnia, background, occupazione e status sociale; l’investimento sul tema dell’inclusione sociale, coinvolgendo direttamente nelle progettazione i cittadini socialmente svantaggiati; la volontà di aumentare e migliorare la cooperazione tra i cittadini e il Comune.
La giornata di apertura di Aarhus Capitale europea del volontariato 2018 è prevista il 21 gennaio 2018. Il 22 e 23 gennaio è in programma una conferenza internazionale sul volontariato nel settore culturale e non solo, un meeting organizzato dal team di Aarhus Capitale della Cultura 2017 in collaborazione con Aarhus Capitale del Volontariato 2018.

Informazioni: frivillighovedstad.dk/en, www.facebook.com/frivillig2018

fonte: www.csvnet.it/   Clicca per ascoltare il testo! Nel 2018 Aarhus sarà Capitale europea del volontariato. Il riconoscimento è stato assegnato dal Cev - Centro europeo del volontariato, di cui CSVnet è membro, nell’ambito del concorso giunto alla sua quinta edizione. L’iniziativa premia le municipalità che meglio promuovono il volontariato a livello locale, favorendo le collaborazioni fra i Centri di servizio europei e le stesse organizzazioni. Precedentemente Londra, Lisbona, Barcellona e nel 2017 Sligo (Irlanda) hanno ricevuto questo riconoscimento, assegnato ogni anno a un comune europeo diverso. La cittadina danese, già Capitale europea della cultura 2017, è stata premiata per la sua grande attenzione alla politica di cittadinanza attiva e la forte collaborazione tra il comune, il settore culturale e quello di assistenza sociale, ambiti nei quali i volontari prendono parte alla creazione dellagenda politica. Un segno di come le istituzioni e la società civile possano cooperare. Le attività previste per il 2018 faranno riferimento a quattro principi fondamentali: l’eredità di una cultura del volontariato radicata; la capacità di far sentire tutti parte di Aarhus capitale del volontariato 2018 nonostante la diversità di età, etnia, background, occupazione e status sociale; l’investimento sul tema dell’inclusione sociale, coinvolgendo direttamente nelle progettazione i cittadini socialmente svantaggiati; la volontà di aumentare e migliorare la cooperazione tra i cittadini e il Comune.La giornata di apertura di Aarhus Capitale europea del volontariato 2018 è prevista il 21 gennaio 2018. Il 22 e 23 gennaio è in programma una conferenza internazionale sul volontariato nel settore culturale e non solo, un meeting organizzato dal team di Aarhus Capitale della Cultura 2017 in collaborazione con Aarhus Capitale del Volontariato 2018. Informazioni: frivillighovedstad.dk/en, www.facebook.com/frivillig2018 fonte: www.csvnet.it/

Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

strumenti

Accedi o Registrati

Clicca per ascoltare il testo!