Menu
Increase size
Reset to Default
Decrease size

RSS Twitter Google Facebook

A+ A A-

18 maggio 2018, incontro pubblico "La libertà è terapeutica - per una riforma del TSO" In evidenza

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)
Si svolgerà venerdì dalle ore 9:00 alle ore 19:00 all'ex ospedale psichiatrico Mandalari Messina l'incontro pubblico "La libertà è terapeutica - per una riforma del TSO".


A 40 anni dall'emanazione delle legge 180, una lettura critica e controcorrente di quella che è passata alla storia come la rivoluzione basagliana che ha chiuso i manicomi.

"La libertà è terapeutica" slogan caro al movimento che ha promosso la legge 180, in realtà, al di là dell'enfasi solo apparentemente libertaria che lo ispira, significa che la libertà è una terapia, anzi "la" terapia elettiva della psichiatria senza manicomio.
Essa, come ogni altro rimedio terapeutico, va dosata, adattata all'individuo e concessa sotto stretto controllo medico. Non è più un diritto fondamentale, esigibile da parte dell'individuo, ma diventa oggetto delle prerogative e del sapere/potere psichiatrico.
Ecco che i fautori della legge 180, della contrattazione e dell'alleanza terapeutica, non tengono in alcun conto il fatto he le persone possano essere libere di rifiutare il loro "aiuto".
Come per i loro predecessori manicomiali, per loro esiste un solo e unico diritto: il diritto alla cura (alla "loro" cura qualsiasi essa sia).
Da oltre un trentennio il Comitato Iniziativa Antipsichiatrica opera per smascherare la mistificazione della buona psichiatria e per fornire strumenti concreti di autodifesa personale e collettiva dagli interventi psichiatrici coatti.
Il convegno raccoglie queste esperienza teorico-pratica, rileggendo l'immaginario e la narrazione della riforma psichiatrica ed esplorando proposte concrete di tutela giuridica e sociale delle vittime del sistema psichiatrico.

 

Programma

 

sessione mattutina

 

ore 09.00   registrazione partecipanti

 

ore 09.30   La libertà non è terapeutica. Il mito delle buone pratiche in psichiatria
                         Giuseppe BUCALO (Presidente associazione Penelope – Soccorso Viola)

 

ore 10.30  Il rifiuto delle cure psichiatriche: una proposta di riforma del TSO
                        Michele CAPANO (Radicali Italiani)

 

ore 11.30  dibattito

 

ore 13.00 chiusura sessione mattutina

 

sessione pomeridiana

 

ore 15.00  Tavola rotonda

 

“La Delibera di indirizzo del Comune di Messina n. 172 del 27/03/2018. La tutela dei  diritti delle persone sottoposte a TSO”
intervengono:
F. Alagna (assessore alla Cultura Comune di Messina)
A. Ciraolo (Direttore DSM Asp Messina)
C. Ferlisi (Comandante Corpo Polizia Municipale Comune di Messina)
D. Zaccone (Direttore Dipartimento Politiche Sociali)
G. Bucalo (Presidente associazione Penelope – Soccorso Viola)

 

ore 17.30   dibattito

 

ore 19.00  chiusura convegno

 

  • Data Evento: Giovedì, 31 Agosto 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

terzosettore

strumenti

Accedi o Registrati

Clicca per ascoltare il testo!