Menu
Increase size
Reset to Default
Decrease size

RSS Twitter Google Facebook

A+ A A-
Logo  5 per mille Logo 5 per mille

Contributo del 5 per mille 2018. Pubblicati gli elenchi Enti e le date di scadenza In evidenza

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)
Al via le iscrizioni 2018: c'è tempo fino al 7 maggio. L’Agenzia delle Entrate definisce i criteri e fissa la tabella di marcia per l’anno in corso: errori o variazioni da segnalare entro il 21 maggio.


E’ online sul sito dell’Agenzia delle Entrate il nuovo elenco permanente 2018 degli iscritti al 5 per mille, distinto per tipologia di enti – del volontariato, della ricerca scientifica e dell’Università, della ricerca sanitaria e le associazioni sportive dilettantistiche - che comprende quelli regolarmente iscritti nel 2017 e  quelli già presenti nel primo elenco permanente pubblicato lo scorso anno e comprensivo degli iscritti 2016.
Gli enti che sono presenti nell’elenco permanente degli iscritti non sono tenuti a trasmettere nuovamente la domanda telematica di iscrizione al 5 per mille per il 2018 e a inviare la dichiarazione sostitutiva alla competente amministrazione.
Attenzione: Gli enti iscritti nell’elenco permanente 2018 devono trasmettere una nuova dichiarazione sostitutiva all’amministrazione competente per categoria nel caso in cui, entro il termine di scadenza dell’invio della dichiarazione sostitutiva per lo stesso anno, sia variato il rappresentate legale rispetto a quello che aveva firmato la dichiarazione sostitutiva precedentemente già inviata (per il 2016 e/o per il 2017).
Per gli enti del volontariato il termine per l’invio della dichiarazione sostitutiva è il 2 luglio 2018. È disponibile il modello Dichiarazione sostitutiva variazione rappresentante legale - pdf per la comunicazione degli enti che abbiano variato il rappresentante legale, da inviare tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite la casella PEC (per la Sicilia: dr.s...@pce.agenziaentrate.it) del rappresentante legale.

 

Si ricorda che i contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell’Irpef a finalità di interesse sociale. Il contributo è stato reso stabile dalla legge 23/12/2014, n. 190 - pdf. Le categorie di enti che possono accedere al beneficio, le modalità di iscrizione e i criteri di ammissione al riparto per le diverse tipologie di soggetti sono le stesse di quelle indicate nel Dpcm del 23/4/2010 - pdf. Inoltre, i contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell’Irpef al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (DPCM 28/07/2016 - pdf ) e al sostegno degli enti gestori delle aree protette (DL n. 148 del 16/10/2017).

fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/archivio/archivio+5permille/elenco+permanente+degli+iscritti   Clicca per ascoltare il testo! Al via le iscrizioni 2018: cè tempo fino al 7 maggio. L’Agenzia delle Entrate definisce i criteri e fissa la tabella di marcia per l’anno in corso: errori o variazioni da segnalare entro il 21 maggio. E’ online sul sito dell’Agenzia delle Entrate il nuovo elenco permanente 2018 degli iscritti al 5 per mille, distinto per tipologia di enti – del volontariato, della ricerca scientifica e dell’Università, della ricerca sanitaria e le associazioni sportive dilettantistiche - che comprende quelli regolarmente iscritti nel 2017 e  quelli già presenti nel primo elenco permanente pubblicato lo scorso anno e comprensivo degli iscritti 2016. Gli enti che sono presenti nell’elenco permanente degli iscritti non sono tenuti a trasmettere nuovamente la domanda telematica di iscrizione al 5 per mille per il 2018 e a inviare la dichiarazione sostitutiva alla competente amministrazione.Attenzione: Gli enti iscritti nell’elenco permanente 2018 devono trasmettere una nuova dichiarazione sostitutiva all’amministrazione competente per categoria nel caso in cui, entro il termine di scadenza dell’invio della dichiarazione sostitutiva per lo stesso anno, sia variato il rappresentate legale rispetto a quello che aveva firmato la dichiarazione sostitutiva precedentemente già inviata (per il 2016 e/o per il 2017).Per gli enti del volontariato il termine per l’invio della dichiarazione sostitutiva è il 2 luglio 2018. È disponibile il modello Dichiarazione sostitutiva variazione rappresentante legale - pdf per la comunicazione degli enti che abbiano variato il rappresentante legale, da inviare tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite la casella PEC (per la Sicilia: dr.s...@pce.agenziaentrate.it) del rappresentante legale.   Si ricorda che i contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell’Irpef a finalità di interesse sociale. Il contributo è stato reso stabile dalla legge 23/12/2014, n. 190 - pdf. Le categorie di enti che possono accedere al beneficio, le modalità di iscrizione e i criteri di ammissione al riparto per le diverse tipologie di soggetti sono le stesse di quelle indicate nel Dpcm del 23/4/2010 - pdf. Inoltre, i contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell’Irpef al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (DPCM 28/07/2016 - pdf ) e al sostegno degli enti gestori delle aree protette (DL n. 148 del 16/10/2017). fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/archivio/archivio+5permille/elenco+permanente+degli+iscritti

  • Data Evento: Giovedì, 31 Agosto 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

strumenti

pulsante5x1000

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Se vuoi ricevere tutte le news dal CESV Messina, iscriviti alla nostra newsletter.


Ricevi HTML?

Accedi o Registrati

Clicca per ascoltare il testo!